La rivista

Il primo numero della nostra rivista (che allora era scritto a macchina in bianco e nero, e si chiamava BoLLLettino) riporta la data “25 marzo 1983”. Le quattro Consulenti de LLL che ci lavoravano - e che erano anche le uniche quattro Consulenti accreditate in Italia! - scrivevano che “la vera forza della Lega rimane quella del contatto personale, da mamma a mamma”.
Oggi, nell'era dei social media in cui le esperienze si scambiano più velocemente e con meno parole, il nostro intento è quello di preservare lo stile unico ed efficace che ha sempre contraddistinto La Leche League: la circolazione di esperienze, l'ascolto e la comprensione, una visione rispettosa e fiduciosa delle competenze e potenzialità uniche di ciascuna mamma e di ciascun bambino, il rafforzamento reciproco da mamma a mamma.
Per questo Da mamma a mamma non è solo una rivista che parla di allattamento, ma è anche un contenitore di saperi a cui tutti “gli addetti ai lavori” possono attingere.

Le Consulenti de La Leche League Italia, che attualmente sono all'incirca 120, hanno scelto di rendere libero, gratuito e circolante questo tessuto vivo di esperienze racchiuso nelle pagine della nostra rivista. Per questo non sarà più necessaria una donazione per poter avere accesso ai numeri.

Ma se vuoi donare anche pochi euro, per contribuire alle nostre spese (organizzare gli incontri, il Convegno annuale, le fotocopie, le traduzioni, il telefono 199, la stampa dei libri...), EVVIVA!

Puoi inviare un versamento tramite l'IBAN IT61T0200824802000104146961 intestato a La Leche League Italia, oppure puoi fare un versamento con PAYPAL cliccando sul bottone che trovi in questa pagina.

Per leggere la rivista clicca qui.